martedì 16 aprile 2013

Casarecce pesto, pomodorini e mozzarella

Ingredienti:

Casarecce
1 cucchiaio di pesto
Pomodorini
Ciliegine di mozzarella
Sale
Basilico

Procedimento:

Cuocere la pasta e scolare al dente. Passarla in padella con il pesto e distribuirla nei piatti. Guarnire con la mozzarella, i pomodorini a pezzetti e il basilico.

martedì 14 agosto 2012

Torte con pasta di zucchero

Ecco alcuni esempi su come decorare delle torte usando la pasta di zucchero.
TORTA ADDIO AL NUBILATO:




TORTA PER COMPLEANNO (IL MIO ^_^ )














Ricette base- Pasta di zucchero



Ingredienti:

450g di zucchero a velo
50g di glucosio o miele
5g di gelatina in fogli
30 ml di acqua
una noce di burro

Procedimento:

Metti i fogli di gelatina in un pentolino ad ammollo nell'acqua, non sul fuoco. Appena la gelatina si sarà ammorbidita aggiungi il glucosio e poni sul fuoco bassissimo, mescola e senza far bollire aspetta che si scioglie tutto. Fai raffreddare. Disporre lo zucchero a velo a fontana e aggiungere il composto. Legare il tutto e far riposare per un paio di ore. La pasta di zucchero può essere usata così com'è per coprire torte o creare decorazioni in generale, ma all'occorrenza può essere anche colorata usando coloranti alimentari.

Creme- Crema Ganache al cioccolato fondente



Ingredienti:

600g di cioccolato fondente
500 ml di panna

Procedimento:

Rompere il cioccolato in piccoli pezzi e portare la panna lentamente ad ebollizione senza far bollire. 
Togliere la panna dal fuoco, aggiungere il cioccolato e mescolare. Lasciare raffreddare e montare il composto con uno sbattitore.
La crema ganache può essere fatta anche con il cioccolato bianco usando 700g di cioccolato bianco e 200 ml di panna.



sabato 2 giugno 2012

Sito Hosting Image

Ecco il nuovo ed inimitabile sito per hostare tutte le tue foto online e del tutto gratis!!!

"CLICCA QUI" per aprire il sito e cominciare a mettere tutte le tue foto online!

domenica 29 aprile 2012

Creme-Panna da cucina fatta in casa





Ingredienti:


100 ml di latte parzialmente scremato freddo di frigo
200 ml di olio di semi di girasole
1 pizzico di sale

Procedimento:

Mettere tutto in un contenitore e frullare tutto con il frullatore a immersione, fin quando il composto non raggiungerà la densità voluta.




















venerdì 13 aprile 2012

Dolci-Macarons



Ingredienti:

50 ml di acqua
200 gr di farina di mandorle
un pizzico di colorante alimentare
5 albumi
200 gr di zucchero
200 gr di zucchero a velo

Procedimento:

Per la meringa base mescolare in una ciotola farina di mandorle e zucchero a velo,eliminare dal composto eventuali grumi. In un padellino antiaderente aggiungere lo zucchero e l’acqua, mescolare e scaldare a fuoco dolce; controllate con un termometro la temperatura dello sciroppo che dovrà arrivare a 118 °C circa. Nel frattempo montare la metà degli albumi a neve ferma e  incorporare poco a poco lo sciroppo di zucchero, quindi aggiungere il colorante per alimenti e continuate a montare a neve, fino a quando la meringa si sarà raffreddata completamente e avrà un aspetto denso, liscio e lucido. Aggiungere alla farina di mandorle e allo zucchero a velo i restanti albumi e mescolare fino ad ottenere un sorta di pasta di mandorle abbastanza solida. Aggiungere poi un cucchiaio di albumi montati e mescolare per rendere il composto più morbido, aggiungere i restanti albumi e mescolare dal basso verso l’alto facendo attenzione a non smontarli. Versare il composto in una tasca da pasticciere con una bocchetta liscia di 8/9 mm di diametro. Formare delle piccole palline e farle riposare almeno per 20 minuti su una teglia foderata con carta da forno. Le palline si appiattiranno leggermente da sole e diventeranno perfettamente lisce in superficie. Infornare in forno ventilato preriscaldato a 160°C per circa 10 minuti oppure in forno statico a 180°C; lasciarli nel forno semiaperto per altri 2 minuti. Sfornare le meringhe per i macarons e lasciarle raffreddare,intanto preparare il ripieno a piacere. Disporre la farcitura con un cucchiaio o con una siringa sulla parte piatta delle piccole meringhe e ricoprirle con l’altra metà, ripetere il procedimento con tutti i macarons. Prima di servire i macarons è consigliabile conservarli in frigorifero per una notte.
 

“Grandma Kitchen”  - Layout

by MadiSL’Angolino

Disegni by Digiscrapkits